Mini Tartare

Mini tartare di Chef Tomei

Tartare con salsa alle rape rosse e senape,
funghi fritti in farina di mais, caldarroste
ed erbe selvatiche

Ricetta
Tempo di preparazione
25/30'
Difficoltà
Come mangiarlo
Da abbinare
INGREDIENTI PER 3 TARTARE

Per la tartare

  • - 100 g di fesa di manzo
  • - q.b. di senape in grani
  • - 1 rape rosse
  • - 70 g di funghi porcini
  • - q.b. di farina di mais
  • - 50 g di castagne
  • - erbe selvatiche
  • - q.b. di sale
  • - q.b. di olio di semi per friggere
Preparazione

Con un coltello affilato pratica un’incisione, per il senso della larghezza, sulle castagne vicino alla sommità.

Disponi in una padella ordinatamente ed evitando di sovrapporle, quindi cuoci per circa 40 minuti.

Gira le castagne su loro stesse solo negli ultimi 10 minuti di cottura. Avvolgi in un panno umido per 10 minuti dopo la cottura, in modo da rimuovere agevolmente la buccia. Sbuccia le caldarroste e tienile da parte.

Passa all’estrattore le rape rosse crude per ottenere il succo.

Poni sul fuoco, aggiungi mezzo cucchiaino di senape per dare salinità e lascia ridurre fino ad ottenere una consistenza sciropposa.

Taglia la fesa di manzo a cubetti, quindi tritala molto delicatamente a coltello per ottenere una grana più fine e che si addice al tuo gusto. Aggiungi le castagne tagliate e massaggia, condisci con la salsa di rapa rossa e tienila da parte.

Affetta i funghi porcini, passali nell’acqua e nella farina di mais, quindi friggi in olio di semi ben caldo finché son ben croccanti e dorati.

Impiatta in 3 mucchietti, completa con i funghi fritti e ultima il piatto con le erbe selvatiche.